GUIDONIA: UN CASO EMBLEMATICO 

Non domandiamoci oltre il perché il tasso di astensione, in ogni tornata elettorale che si sussegue, è sempre più alto Non chiediamoci oltre il motivo per il quale l’interesse degli italiani per le vicende politiche è pressoché zero 
Quello che è accaduto dopo le elezioni comunali a Guidonia Montecelio, quinta città per numero di abitanti nel Lazio, è solo l’ultimo degli episodi che dimostra il fatto che la politica, se intesa come proposta di un progetto ideale, sia finita, probabilmente, alcuni decenni fa.
A Guidonia a vincere è stata una lista civica definita vicina al centrodestra, ma è proprio contro Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia che questa lista civica si è dovuta confrontare nel ballottaggio.
Bene, per ringraziare il Partito Democratico dell’appoggio ricevuto il neo sindaco, che ha sconfitto il centrodestra, ha nominato assessore il suo sfidante piddino del primo turno.
I guidoniani, e gli italiani tutti, sono stanchi di queste pantomime: per loro fortuna hanno una Fiamma a proteggerli, ora e in futuro.

Segreteria Regionale Lazio Movimento Sociale Fiamma Tricolore 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi