Cerbella: la priorità è la Fiamma

Dal 16 Gennaio 2022, giorno della mia elezione alla carica di Segretario Nazionale del partito, ho adottato una linea politica che ha anteposto i fatti alle chiacchiere.
Il radicamento territoriale, le tante persone che si sono riavvicinate al Movimento e il rinnovato interesse generale nei nostri confronti sono state le conseguenze più immediate e positive di questo atteggiamento.
Tutto ciò è avvenuto in una situazione di contesa giudiziaria in essere e di incertezza, e questo ci deve far pensare a quanto grandi sono i nostri margini di miglioramento.
Dare all’Italia una Fiamma potente e agli italiani un punto di riferimento politico è il primo obiettivo che ci siamo posti, dopo anni di immobilismo.
Non ci piacciono le aule dei tribunali, luoghi che avremmo evitato volentieri se gli altri avessero ammesso i loro torti prima che dovesse pensarci un giudice.
Anche se la giustizia ha confermato l’evidenza dandoci ragione noi vorremmo non doverci più servire di questo strumento e speriamo sinceramente di non dovervi più arrivare.
C’è una Fiamma da riportare ai fasti di un tempo, e le nostre energie saranno tutte poste su quell’obiettivo.
Se poi qualcuno decidesse ancora di tentare la sorte, cosa che non ci auguriamo, saremo nuovamente pronti a rispondere, e i problemi sarebbero, per la seconda volta, altrui.

Daniele Cerbella
Segretario Nazionale
Fiamma Tricolore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi