Viareggio: comunicato sul Carnevale

IL CARNEVALE DI VIAREGGIO E’ UNA DELLE MANIFESTAZIONI PIU’ IMPORTANTI D’ITALIA E D’EUROPA, MA NEGLI ULTIMI ANNI PURTROPPO PER MANCANZA DI IDEE , PERDITA DI TRADIZIONI, E GESTIONI CHE SONO MOLTO DISCUTIBILI, RISCHIA DI FATTO DI ESTINGUERSI, CON
SERIE RIPERCUSSIONI ECONOMICHE SULL’INTERA CITTA’E SUL PIANO OCCUPAZIONALE. L ‘EDIZIONE 2021 NON AVVENNE NEL NORMALE PERIODO CARNEVALESCO, CHE COME BEN SAPPIAMO E’ NEI MESI INVERNALI A CAUSA DELLA PANDEMIA E DI TUTTI I PROTOCOLLI CHE DI
FATTO NON HANNO PERMESSO IL REGOLARE SVOLGIMENTO DELLO STESSA, MA E’ STATO DECISO DALLA FONDAZIONE CARNEVALE CON LA PRESIDENTE IN PECTORE SIG.RA MARIOLINA MARCUCCI DI SVOLGERLO NEI MESI DI SETTEMBRE E OTTOBRE. TALE DECISIONE HA SOLLEVATO NON POCHE POLEMICHE, LA PRIMA SU TUTTE, LE DIFFICOLTA’ OGGETTIVE CAUSATE ALLLE ATTIVITA’ BALNEARI PRESENTI SUL LUNGO MARE NEL CIRCUITO DOVE SI SVOLGE LA TRADIZIONALE MANIFESTAZIONE, CAUSANDO DANNI ECONOMICI ALLE ATTIVITA’PRESENTI E ANCORA NEL VIVO DELLA STAGIONE ESTIVA.
LA SECONDA QUESTIONE RIGUARDA LA ORGANIZZAZIONE FORTEMENTE RIDIMENSIONATA A CAUSA DEI PROTOCOLLI COVID, CHE NON AVREBBE CONSENTITO L’ILLIMITATO ACCESSO E VENDITA DEI BIGLIETTI COMULATIVI COME LE EDIZIONI PRECEDENTI. DI FATTO L’EDIZIONE 2021 HA CHIUSO IL BILANCIO CON UN AMMANCO DI  1 MILIONE E MEZZO DI EURO. RITENIAMO SIA CONTESTABILE AL PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE IL PERCHE’ SIA STATA FATTA UNA SCELTA COSI’ DELETERIA NEL CONSENTIRE LO SVOLGIMENTO DEI CORSI MASCHERATI.
LA TERZA QUESTIONE CI RIPORTA AI GIORNI NOSTRI, CON L’INTERVENTO DELLA REGIONE TOSCANA CHE EROGA PER LA EDIZIONE 2022 ORMAI PROSSIMA AD INIZIARE, UN CONTRIBUTO DI EURO 1 MILIONE. TOTALE DEBITO AD OGGI E’ DI 2,5 MILIONI DI EURO. LE ROBABILITA’ DI CHIUDERE IL BILANCIO IN PAREGGIO DELLA EDIZIONE 2022 E’ PRESSOCHE’ IMPOSSIBILE, IN QUANTO, NONOSTANTE L’AUMENTO DEI BIGLIETTI COMULATIVI , E GIA’ QUI POTREMMO DIRE CHE E’ UNA VERGOGNA!!!

LA MANIFESTAZIONE SARA’ RIDIMENSIONATA A CAUSA DELLE RISTRETTEZZE PER IL COVID IN MERITO ALLA CAPIENZA DEGLI SPETTATORI AMMESSI CON REGOLARE BIGLIETTO. COME MOVIMENTO SOCIALE FIAMMA TRICOLORE CONTESTIAMO DUNQUE QUESTE SCELTE, SOPRATTUTTO PERCHE’I SOLDI SONO DEI CONTRIBUENTI, E NON E’ POSSIBILE CHE UNA MANIFESTAZIONE RISCHI DA UN LATO DI SCOMPARIRE DEFINITIVAMENTE DOPO OLTRE CENTO ANNI DI LUSTRI E DALL’ALTRA CHE A PAGARNE LE SPESE SIANO I CITTADINI, CON
L’AUMENTO DI NUOVE TASSE A LIVELLO COMUNALE E PIU’ IN GENERALE A LIVELLO REGIONALE.
MOLTO PROBABILMENTE QUESTO SI SAREBBE POTUTO EVITARE SE IL CARNEVALE FOSSE STATO SOSPESO NELL EDIZIONE DEL 2021, QUANDO IL BILANCIO ERA PRESSOCHE’ IN PAREGGIO. IL MOVIMENTO SOCIALE FIAMMA TRICOLORE CHIEDE LE DIMISSIONI DELLA PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE CARNEVALE, RESPONSABILE INSIEME AL CONSIGLIO DELLA STESSA DI QUESTA CAPESTRE SITUAZIONE IN CUI RIVERSA IL CARNEVALE DELLA NOSTRA CITTA’.


LUCA BIAGINI
MOVIMENTO SOCIALE FIAMMA TRICOLORE SEZ. VIAREGGIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi